Un minuto di rabbia causa un indebolimento del Sistema Immunitario che dura 4/5 ore; un minuto di risate lo rinforza per 24 ore

Com’è composto il Sistema Immunitario

Il Sistema Immunitario è dotato di un efficiente esercito di difesa che si prepara a lottare contro ogni agente estraneo e dannoso.

Si tratta di un insieme di cellule con funzioni specifiche e molecole circolanti, che si muovono e si organizzano per riconoscere e distruggere batteri, virus, parassiti, cellule infettate e cellule tumorali.

Le linee di difesa, che mette in atto il nostro organismo, si suddividono, a seconda della natura, in immunità innata (aspecifica) e immunità adattativa (specifica).

Immunità Innata

L’immunietà innata è presente fin dalla nascita e comprende barriere anatomiche (pelle e peluria), barriere fisiologiche (ph saliva, ph stomaco), ed infine cellule e proteine circolanti (linfociti NK, mastociti, eosinofili e altre).

Queste ultime mettono in atto la risposta infiammatoria a seguito di un attacco esterno, e provvedono a riparare immediatamente i danni subiti.

Immunità Adattativa

L’immunità adattativa si sviluppa durante il primo anno di vita, viene potenziata e si rafforza in relazione alle “battaglie” combattute ed ai patogeni incontrati.

Essendo costruita su misura, in base alla situazione e ai patogeni estranei incontrati, è molto più veloce ed efficace rispetto all’immunità innata, possiede inoltre la capacità di conservare la memoria degli incontri avvenuti.

Le cellule che comprendono questa linea di difesa sono i linfociti T, che maturano nel timo e circolano nel sangue, ed i linfociti B, i quali maturano nel midollo osseo e poi vanno a localizzarsi nei vari linfonodi distribuiti in tutto il corpo.

Cosa indebolisce il nostro Sistema Immunitario

Ogni giorno le scelte e le azioni che compiamo, possono indebolire o rafforzare il nostro Sistema Immunitario.

Alimentazione impropria, sedentarietà, emozioni negative, poco riposo, abuso di antibiotici, cute lesionata, età avanzata, sono alcune delle cause di questo indebolimento.

Alimentazione

L’alimentazione della nostra società è caratterizzata da un introito eccessivo di alimenti ipercalorici e con scarso valore nutritivo, prodotti dentro le grandi fabbriche.

L’inadeguato apporto proteico inoltre, compromette la sintesi delle glicoproteine che formano una parte fondamentale del sistema immunitario.

E’ opportuno quindi, rispettare la stagionalità e la localizzazione dei prodotti che la natura ci fornisce, al fine di garantire al nostro organismo gli alimenti di cui abbiamo bisogno per affrontare ogni periodo specifico dell’anno.

Non esistono sostanze miracolose, ma in generale abbiamo molte sostanze con forte capacità antiossidativa che possono aiutarci nei maggiori periodi di stress: verdure a foglia larga, limoni e arance, miele, frutta secca e frutta fresca di stagione, olio d’oliva, grano saraceno e avena.

L’Echinacea è considerata l’immunostimolante per antonomasia ed è particolarmente indicata per la prevenzione di raffreddore ed influenza.

L’Astragalo è un fitocomplesso (pianta) con forte attività antinfiammatoria.

Prima di assumere qualsiasi tipo di rimedio naturale è necessario rivolgersi al medico, a maggior ragione se si soffre di particolari patologie o condizioni fisiche particolari (es. cardiopatie, gravidanza, allattamento).

Limitare inoltre l’assunzione di alcolici, in quanto questi hanno un forte effetto depressivo sul Sistema Immunitario.

Stile di vita

L’attività fisica, praticata ogni giorno in maniera equilibrata e senza esagerare, meglio ancora se svolta a contatto con la natura, ha dimostrato come questa migliori la funzione dei neutrofili, ossia di una delle componenti cellulari che costituiscono i globuli bianchi presenti nei linfonodi.

Le ore di riposo (7-8) sono fondamentali per la rielaborazione delle proteine introdotte con la dieta, ne consegue che un individuo con una scadente qualità di riposo notturno, abbia una maggiore esposizione alle infezioni.

Per finire voglio ricordare come l’integrità e la salute della cute siano responsabili in prima linea nella difesa del nostro corpo da agenti esterni, quindi è importante non eccedere mai con detergenti che alterano il ph e uccidono i batteri buoni che vi risiedono.

In caso di lesioni cutanee dedicare maggiore attenzione a questa meravigliosa corazza che ci protegge, magari con prodotti naturali o pomate a seconda dalla gravità della lesione.

Conclusioni

Non esiste un segreto o una pozione magica che permettano di aumentare le difese immunitarie, ma esistono una serie di scelte di vita da adottare quotidianamente, che possono influenzare in maniera positiva o negativa questo esercito di difesa del nostro organismo.

La Tecnica Cranio Sacrale attraverso il leggero massaggio che si effettua sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale, favorisce una riduzione dello stress cellulare a livello dell’intero organismo.

Sottoporsi ad una seduta settimanale permette una maggiore qualità del riposo notturno, una migliore percezione della cura per se stessi, con aumento del rilascio di sostanze benefiche nel sangue.

Non dimentichiamo che anche le nostre emozioni influenzano il nostro livello di stress cellulare, quindi si a risate, allegria, gentilezza, buon umore!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *